logo-parco-con-profilo

Conservazione della natura e gestione sostenibile

Bilancio di Sostenibilità 2017-2020

Gestione economico finanziaria

Nel corso del quadriennio 2017-2020 l’Ente Parco è stato in grado di drenare importanti risorse economiche utilizzate per l’attuazione delle politiche di tutela e di sviluppo previsti dal Piano del Parco.
Di seguito vengono analizzate, nel dettaglio, le risorse economiche in entrata e in uscita gestite nel corso del quadriennio 2017-2020.

Le principali performance del Parco

Il Parco investe le proprie risorse nella conservazione della natura oltre che nella promozione del turismo sostenibile e della valorizzazione del territorio nelle sue diverse forme compatibili. Una particolare attenzione è rivolta da una parte ad attrarre importanti risorse pubbliche e dall’altra ad incrementare le entrate proprie e quindi la quota di autofinanziamento.

Da 25 anni il Parco Nazionale investe nelle isole: come dimostra il caso della vendita dei diritti di accesso a Pianosa, Giannutri, Gorgona e Montecristo.

Da sottolineare come nel corso del 2020, malgrado le difficoltà e le restrizioni introdotte per far fronte dall’emergenza COVID-19, i ricavi per servizi e vendita pubblicazioni siano comunque aumentati, rappresentando una performance molto positiva che ha consolidato un trend in evidente e costante crescita.

Il Parco Nazionale investe una parte consistente delle proprie risorse nell'ambito naturalistico-ambientale: il suo obiettivo primario è conservare il capitale naturale dell'Area Protetta.

In 4 anni il Parco ha riconosciuto a fornitori dell'Arcipelago Toscano quasi 1 milione e mezzo di euro, al quale si aggiunge 1 milione e 700 mila euro a favore di fornitori della Toscana.